10 buone ragioni per andare dallo psicoterapeuta

La figura dello psicoterapeuta è ancora per molti piuttosto sconosciuta: tutti sappiamo, genericamente, di cosa si occupa ma sono ancora tante le persone che hanno timore a rivolgersi a questo professionista. Oggi vogliamo chiarire un po’ le idee a coloro che sanno di avere un disagio emotivo e psicologico e vorrebbero provare a contattare uno psicoterapeuta. Troppo di frequente, proprio perché questo ambito non è conosciuto, si rinuncia ad andare in terapia e così facendo si accetta di continuare a soffrire, quando basterebbe poco per ritrovare quell’equilibrio e quella serenità perduti.

Lo psicoterapeuta è una figura professionale sempre più di spicco ai giorni nostri: le problematiche che possono spingerci ad entrare in terapia sono moltissime e ci teniamo a sottolineare, prima di tutto, che andare dallo psicologo o dallo psicoterapeuta non significa essere pazzi. Al contrario, le persone che riescono a compiere questo passo hanno già fatto molto perché sono consapevoli di aver bisogno di aiuto e non tutti riescono a riconoscere di avere un problema.

Entriamo però ora più nello specifico: quali sono i problemi che uno psicoterapeuta Trento può aiutarci ad affrontare? In quali situazioni questa figura professionale può rivelarsi un valido aiuto? Noi ne abbiamo trovate almeno 10:

  • Quando non ci si sente più sereni e in equilibrio con sé stessi e con gli altri;
  • Quando le paure, ansie, angosce tendono ad avere la meglio su tutto il resto;
  • Quando non ci si riesce a rapportare con le persone in modo giusto;
  • Quando ci si sente depressi, svogliati, privi di stimoli e di entusiasmo;
  • Quando si soffre di attacchi di panico, fobie e cambiamenti d’umore repentini;
  • Quando non si riesce ad elaborare un lutto o un evento traumatico;
  • Quando ci si rende conto che il proprio comportamento è cambiato e non si vive bene;
  • Quando si hanno difficoltà affettive, familiari, di coppia;
  • Quando si hanno difficoltà scolastiche o lavorative da affrontare;
  • Quando si desidera affrontare un problema di dipendenza (da alcol, droghe, gioco, ecc.).

 

Questi sono solamente alcuni esempi, che permettono di capire quanto il campo della psicoterapia sia vasto e comprenda, alla fine, tutte le problematiche di tipo psicologico ed emotivo. La nostra mente elabora ogni avvenimento in modo diverso e questo significa che ognuno di noi ha bisogno di una propria strategia per riuscire a stare meglio. Per questo motivo lo psicoterapeuta può essere una figura importantissima.

Provate a pensarci: se avete un mal di testa che non ne vuole sapere di andarsene e non ne sapete la causa come vi comportate? Molto probabilmente vi rivolgete al vostro medico, perché è l’unico in grado di darvi delle risposte ed eventualmente prescrivere delle analisi specialistiche. Lo stesso discorso vale anche per lo psicologo e per lo psicoterapeuta: questi professionisti sono chiamati ad intervenire in caso di problematiche di natura diversa ma sempre di problematiche stiamo parlando! Così come un mal di denti richiede la figura del dentista, un malessere emotivo richiede la figura dello psicoterapeuta, un professionista specializzato proprio in questo!