Agenda per scoprire tutto quello che c’è da sapere sui primi mesi di vita del neonato

Cosa succederà durante il primo anno di vita di un neonato? Scopriamolo insieme con queste tappe di sviluppo passo dopo passo

1. Il primo mese del neonato

La mamma impara ad allattare, il bebè farà i suoi primi bagnetti e i genitori cominciano a riconoscere i diversi significati del pianto.

2.  Il secondo mese del neonato

I genitori imparano quali sono le posizioni migliori del piccolo per dormire e cosa succede alla crosta lattea.

3. Il terzo mese del neonato

È arrivato il momento di vaccinare il tuo bambino, sarà l’ASL a chiamarti per le quattro vaccinazioni obbligatorie gratuite: antidifterica, antipoliomelite, antipatie B e antitetanica.

4. Il quarto mese del neonato

A questo punto sarete espertissimi su come prendervi cura degli eritemi da pannolino.

5. Il quinto mese del neonato

Se hai preso un permesso dal lavoro a questo punto sarà il momento di tornare in ufficio. Hai già deciso a chi lasciare il piccolo? Le principali scelte delle famiglie italiani si dividono in: nonni, baby sitter o nido.

6. Il sesto mese del neonato

Il tuo bambino è pronto ad assaggiare dei cibi nuovi. Oltre al latte ora può iniziare a provare la frutta (mela, pera, banana) per poi passare alla pappa (prima solo in brodo poi si potranno aggiungere anche altri ingredienti).

7. Il settimo mese del neonato

Non c’è una regola assoluta, ma è probabile che a questo punto al tuo bambino compaiano i primi dentini. I primi a mostrarsi in genere sono i due incisivi inferiori centrali seguiti poi da quelli superiori. È probabile che le gengive facciano male durante la dentizione, il consiglio dei medici è di offrire al bambino giocattoli adatti da mordere, possibilmente raffreddatili in freezer.

8. L’ottavo mese del neonato

Arrivato all’ottavo mese succede spesso che il bambino ricominci a svegliarsi di notte, spesso piangendo o persino urlando. Capita perché il bambino soffre di ansia da separazione. Il consiglio degli esperti è di non lasciarlo da solo ma di fargli sentire la presenza degli adulti attraverso carezze e parole dolci. Meglio non sollevarlo dal lettino, però, lasciandolo sdraiato per facilitare il sonno.

9. Il nono mese del neonato

Ora che ha raggiunto un certo peso, il bambino dovrebbe essere in grado di rimanere seduto da solo mantenendo una posizione eretta anche per svariato tempo senza barcollare o scivolare. È anche probabile che intorno ai nove mesi cominci a gattonare, o comunque muoversi a carponi per spostarsi.

10. Il decimo mese del neonato

Ora che lo svezzamento è a buon punto, molti genitori cominciano a lasciare il bambino nella propria stanzetta. Deve trattarsi di un ambiente semplice e funzionale, con abbondante luce naturale.

11. Undicesimo mese del neonato

Il neonato comincia a muovere i primi passi da solo e senza sostegno: è un grande traguardo da festeggiare.

12. Il dodicesimo mese del neonato

Come per i primi passi, anche per la pronuncia non c’è un calendario prestabilito per tutti, ma in media intorno ai dodici mesi il piccolo riesce a usare e capire perfettamente il significato delle parole più semplici come ‘mamma’, ‘papà’ e ‘nanna’

Tutte queste informazioni sono state reperite su Gravidanza360.net