Come fare in casa uno scrub per eliminare le impurità

Lo scrub, effettuato una volta alla settimana è un’azione fondamentale, per ottenere una pelle priva di impurità. Serve sia per prevenire che per combattere, acne e comendoni già presenti, esattamente come altre numerose infiammazioni.

Gli scrub, in commercio, sono tantissimi e molto validi; se si vuole però utilizzare gli ingredienti naturali, che si trovano all’interno della propria casa oppure dall’erborista, esistono molteplici scrub fai da te, facili e veloci.

I migliori scrub fai da te per il viso

Gli scrub fai da te, si possono realizzare in casa, direttamente utilizzando ingredienti naturali, che si possono trovare all’interno della propria dispensa, oppure dall’erborista di fiducia.

Si consiglia di conservare lo scrub avanzato, all’interno di un contenitore di vetro, ermeticamente richiudibile, ed utilizzarlo entro e non oltre due giorni:

  1. Scrub al miele ed avena: occorrono 50 grammi di fiocchi di avena e 3 cucchiaini di miele. Polverizzare i fiocchi di avena, con l’ausilio di un mixer e successivamente unire il miele. Mescolare energicamente ed aggiungere un pochino di acqua tiepida, se necessario per ammorbidire il composto. Applicare sul viso, massaggiando delicatamente e lavare, subito dopo, con acqua tiepida.
  2. Scrub yogurt e zucchero: occorrono 1 cucchiaio di yogurt bianco naturale ed 1 cucchiaio di zucchero. Mescolare i due ingredienti, sino ad ottenere un composto omogeneo. Procedere con l’applicazione sul viso, con un piccolo massaggio circolare, per alcuni minuti. Lavare il viso con acqua tiepida.
  3. Scrub fondi di caffè e limone: in questo caso occorrono 100 grammi di fondi di caffè, 200 grammi di zucchero, 4 limoni, 1 scorza di limone. Una volta ottenuto il succo dai quattro limoni, mescolate gli ingredienti tutti insieme, sino ad ottenere un composto omogeneo. Dividete l’eventuale parte liquida, con un colino ed aggiungete la scorza dei limone, tagliata a pezzettini piccoli. Applicare sul viso, massaggiando delicatamente e lavarlo con acqua fredda.
  4. Scrub alla menta rinfrescante: l’occorrente in questo caso prevede 100 grammi di zucchero – 30 grammi di olio di riso – 1 cucchiaio di malto di mais – 5 gocce di olio essenziale di menta. Il procedimento è facile e veloce, infatti tutti gli ingredienti andranno mescolati insieme, sino al raggiungimento di un composto omogeneo e profumato. Applicare sulla pelle del viso, in piccole quantità e procedere con un lieve massaggio, soprattutto sulla zona T. Lavare dopo pochi minuti il viso, con acqua tiepida. Questo scrub, in caso di pelle delicata e sensibile, non deve essere fatto per più di una volta alla settimana.

Questi 4 scrub sono quelli che a nostro avviso sono i più efficaci e semplici da realizzare in casa. Se vuoi scoprire degli scrub realizzati con altri ingredienti o consultare altre guide per realizzare rimedi naturali fai da te per la pelle del viso, consigliamo questo sito: www.cremaviso.net.

Qualunque sia la crema, la maschera viso o lo scrub che effettui in casa, segui sempre i consigli di uno specialista ed utilizza solo ingredienti naturali, così da evitare di incorrere in spiacevoli controindicazioni, come allergie o sfoghi cutanei.