Come rafforzare le difese immunitarie: le armi dell’organismo

Il nostro organismo possiede un’arma di difesa eccezionale contro l’attacco di virus, funghi, batteri, parassiti e cellule tumorali: il sistema immunitario. Un buon sistema immunitario, infatti, ci protegge dalle malattie. Qualche volta, tuttavia le difese immunitarie si abbassano, esponendoci a infezioni di vario tipo. Con i primi freddi, non a caso, si manifestano i classici malanni di stagione, come influenza, raffreddore e tosse. Il sistema immunitario è il nostro scudo naturale alle minacce esterne. È composto da cellule diverse, ciascuna con un compito specifico (i globuli bianchi), e da molecole circolanti.

Questo “apparato” difensivo è sempre vigile e pronto a intervenire in caso di emergenza, mettendo in atto tutte le misure necessarie per mantenere l’organismo sano.  Per questo motivo spesso ci si chiede come aiutarlo e come alzare le difese immunitarie. Il nostro sistema immunitario attua due forme di difesa: l’immunità innata, anche detta “immunità naturale”, e immunità adattiva, chiamata anche “immunità acquisita”. La prima forma di difesa è presente fin dalla nascita e comprende: pelle, mucose (bocca, naso, orecchie), secrezioni (saliva e sudore), cellule, proteine circolanti (regolano la risposta infiammatoria). L’immunità acquisita si sviluppa invece, dopo la nascita, nel corso del primo anno di vita e viene potenziata in risposta agli agenti estranei che incontra e alle infezioni.

È una sorta di difesa mirata verso determinate sostanze. Questo meccanismo è reso possibile dai linfociti T (circolano nel sangue e nel sistema linfatico) e i linfociti B (prodotti dal midollo osseo e risiedono nei linfonodi). Entrambi si attivano a contatto con gli agenti riconosciuti come estranei. Un sistema immunitario in buona forma è quindi in grado di proteggere il nostro organismo dalle aggressioni. Affinché questo avvenga però, è importante capire come rinforzare le difese immunitarie, adottando uno stile di vita sano, seguendo un’alimentazione corretta; svolgendo regolarmente attività fisica e riducendo, laddove possibile, le fonti di stress. In alcuni casi, per rafforzare le difese immunitarie, gli integratori alimentari possono essere un valido aiuto, quali: vitamine del gruppo B (B1, B2, B3, B6, acido folico, B12), un complesso di vitamine essenziali per il buon funzionamento del nostro organismo e per la salute del sistema immunitario; vitamina C che ha una notevole azione antiossidante e stimola la funzionalità di alcune cellule del sistema immunitario (linfociti, neutrofili e macrofagi). Un apporto adeguato quotidiano di vitamina C aiuta l’organismo a tutelarsi dall’attacco di virus e batteri. Inoltre è particolarmente utile contro le malattie da raffreddamento, come confermato da numerosi studi.