Comparare una macchina fotografica istantanea: guida pratica

Le fotografie sono belle anche da incorniciare o da inserire in un album da sfogliare quando si ha voglia di fare un tuffo nel passato. Oggigiorno la maggior parte delle persone realizza scatti solo per pubblicarli su Instagram o su altri social network. Le foto che si fanno con gli smartphone si possono scaricare e stampare. Tuttavia, il risultato, spesso, tende a non essere molto soddisfacente.

Inoltre, è importante sottolineare che la maggior parte degli individui devono fare i conti con una vita piuttosto frenetica. Per questa ragione non riescono a trovare il tempo per andare dal fotografo. Dunque, come ovviare a questo tipo di problema? Ѐ possibile pensare di comprare una macchina fotografica istantanea.

Infatti, questa tipologia di fotocamere permettono di stampare nell’immediato le immagini scattate, così da poterne usufruire subito, senza alcun tipo di indugio. Quella degli apparecchi istantanei è diventata negli ultimi anni una vera e propria tendenza, che sta contagiando sia i giovani che gli adulti. Non a caso sono sempre di più i marchi di apparecchi fotografici stanno producendo fotocamere di questo tipo.

Macchine fotografiche istantanee: meglio analogiche o digitali?

Non molte persone sanno che esistono due tipologie di macchine fotografiche istantanee: analogiche o digitali. Ciò è importante, soprattutto in fase di scelta, poiché consente di individuare il modello più adatto alle proprie necessità. Cerchiamo, quindi, di fare un po’  chiarezza al riguardo.

Macchine fotografiche istantanee analogiche

Questo particolare tipo di macchine istantanee funzionano grazie alla pellicola autosviluppante. Di fatto, quando viene attuato lo scatto, l’apparecchio espone per una frazione di secondo la pellicola alla luce esterna. Ciò permette di catturare l’immagine che viene visualizzata nel mirino. Per garantire dei buoni scatti è importante prestare attenzione alla regolazione dell’esposizione.

Nella maggior parte dei modelli questo parametro è automatico, ma quando è manuale è bene utilizzarlo al meglio. Tuttavia, è importante specificare che le immagini che si possono ottenere con le macchine istantanee analogiche non sono sempre eccellenti, soprattutto se si ha poca esperienza al riguardo. Di fatto, è fondamentale farci un po’ la mano.

Macchine fotografiche istantanee digitali

Per avere una maggiore certezza per quanto riguarda gli scatti, è necessario optare per un apparecchio in grado di essere collegato allo smartphone. Solo così, infatti, si può avere la possibilità di modificare gli scatti attuati ed anche conservarli in una scheda di memoria.

Una delle fotocamere istantanee digitali più interessanti è sicuramente la Polaroid Snap Touch che, pur essendo economica, è in grado di regalare grandi emozioni. Sul retro è presente uno schermo LCD, che rappresenta il cuore del sistema di comando di tale apparecchio. Altro elemento da apprezzare è sicuramente il Bluetooth, che consente di inviare gli scatti effettuati al proprio telefono o tablet, in modo da poterli posizionare in tempo reale sui social.

Tuttavia, è possibile attuare anche l’operazione inversa, ovvero inviare le foto dallo smartphone alla macchina, così da poterle stampare. Ѐ bene specificare, però, che è possibile trovare in commercio Instant Cam con differenti livelli di complessità, il che tende ad influire non poco sul prezzo d’acquisto.