Cose da fare prima di spostarsi in una nuova casa

Iniziare un trasloco in una nuova casa è sempre qualche cosa di molto particolare, e spesso le persone sono poco propense a farlo. È importante pianificare nel migliore dei modi il trasloco delle nostre cose, in particolare in una città come Napoli, dove spesso le vie sono molto strette e si possono trovare dei problemi nel trasportare i vecchi mobili.

Nella maggior parte delle situazioni, le persone si dimenticano di preparare al trasloco un buon numero di cose. Cose, che vogliono assolutamente portare nella nuova casa. In questo caso, prima di chiamare una delle migliori aziende di traslochi Napoli, abbiamo preparato per voi una piccola lista di controllo per facilitarvi nelle operazioni d’imballaggio prima del trasferimento.

– Ricordarsi di trasferire il proprio abbonamento a internet. Una delle prime cose essenziali da fare, è sicuramente quello di completare le pratiche per spostare internet verso la propria nuova abitazione. In questo modo, al vostro arrivo non avrete problemi a connettervi fin dal primo giorno.

– Scollegare i contatori dell’acqua e della corrente elettrica. Per non incappare in possibili problemi con l’inquilino che vi abiterà nella vostra vecchia casa, sempre che i contatori siano intestati a voi, è buona norma interrompere i contratti con le aziende che vi forniscono acqua e energia elettrica.

– Se si hanno dei bambini piccoli, è bene chiedere alla propria baby-sitter se potrà assistervi il giorno del trasloco. Per non avere problemi in quella giornata, che già di per sé potrebbe essere molto complicata, è opportuno avere una mano fidata con i propri figli. La cosa, vale in particola modo se si ha un piccolo animale domestico.

– Chiamare il vostro assicuratore, per stipulare una polizza che copra la vostra permanenza nella nuova abitazione fin dal giorno del vostro arrivo. È bene assicurarsi di questo particolare, per non avere spiacevoli sorprese durante le prime frenetiche ore nella nuova abitazione.

– Se non si ha tempo, è bene rivolgersi a un’azienda specializzata nelle pulizie finali delle case. I tappeti, la cucina, il bagno e tutte le stanze della vecchia abitazione devono essere lasciate nelle migliori condizioni; per non dover vedersi addebitare delle spese da parte della persona che ci ha affittato la casa.

– Ricordarsi di fare un set di chiavi della nuova abitazione per ogni membro della famiglia. Inoltre, è opportuno riporre in una scatola le chiavi della vecchia casa da riconsegnare al padrone di casa o al nuovo inquilino.

– imballare in una scatola immediatamente le cose necessarie per trascorrere la prima notte nella nuova casa. Caffè, la moka, i pigiami, gli asciugami, la carta igienica, la biancheria da letto, gli spazzolini da denti e gli articoli da bagno devono essere le prime cose da traslocare. In questo modo, con l’arrivo della vostra prima notte nella nuova abitazione, non dovrete diventare matti a cercarli per coricarvi a letto. Nelle successive giornate, avrete già abbastanza problemi a sistemare / trovare tutto per mettere ordine.

Seguendo questa semplice lista di consigli, avrete la possibilità di organizzare nel migliore dei modi il vostro trasloco a Napoli e in tutta la provincia. Seguite alla lettera, questi essenziali consigli appresi in anni di traslochi su e giù per l’Italia.