Cos’è il forex, cosa significa e come funziona il trading

Oggi parliamo di forex. Avrai sicuramente sentito parlare di questo argomento o avrei visto in giro per internet una pubblicità riguardante il trading. Il forex è qualcosa di serio che esiste ormai da moltissimi anni. Prima dell’avvento di internet si usava fare forex nelle sedi delle borse mondiali dove le operazioni venivano chiamate a voce e appuntate con carta e penna. Inoltre potevano fare trading solo grandi istituzioni e grossi trader.

Oggi con internet chiunque dotato di un computer, una connessione internet e un budget di poche centinaia di euro può cominciare a fare pratica.

Per approfondire l’argomento e capire esattamente come muoversi nel forex puoi visitare questa pagina realizzato da un sito specializzato.

Nel nostro portale ci limiteremo a spiegarti i concetti fondamentali.

Iniziamo dal dire che il forex è il mercato delle valute. L’oggetto dello scambio sono le valute (euro, dollaro, yen, sterlina,…) mentre i soggetti (compratori e venditori) sono i trader che operano appunto sul mercato.

Ogni cambio valutario (esempio euro/dollaro) ha un prezzo ed è possibile sia comprare che vendere il cambio. L’euro dollaro ad esempio ha un prezzo di 1,1010 vuol dire che un euro vale 1,1010 dollari. Come in un qualsiasi scambio commerciale l’obiettivo di chi compra è quello di vendere ad un prezzo più alto e viceversa.

Anche nel forex funziona così. Se vuoi comprare un cambio si dice andare long (buy) e confidi in un aumento del prezzo per poi vendere e prendere profitto. Se invece vuoi vendere quindi andare short (sell) confidi in una diminuizione del prezzo per trarre profitto. Questo è il meccanismo base del funzionamento del trading nel forex.

Per entrare nel mercato abbiamo bisogna di un intermediario che ci mette a disposizione una piattaforma dove poter vedere i prezzi in tempo reale e dove poter piazzare gli ordini. Tutto deve essere in tempo reale perchè il forex è un mercato aperto 24 ore su 24 da lunedì a venerdì. Questo intermediario si chiama broker.

Inoltre è consigliato lo studio di una (o più) strategia da applicare. Non è buono aprire e chiudere operazioni a casaccio. Il rischio è solo di perdere i propri soldi. Per concludere possiamo dire che il forex è uno strumento molto potente che permette di lavorare in maniera indipendente e con un grosso stipendio. Di contro è un’attività molto rischiosa nella quale è possibile perdere l’intero capitale investito se non si sa come agire.