Donare un tocco di stile alla casa spendendo poco: piccola guida pratica

Con l’arrivo della stagione fredda la maggior parte delle donne sente la necessità di rinnovare la propria casa, donandole un tocco di stile, ma senza spendere una fortuna. Per riuscire al meglio in tale impresa è fondamentale un po’ di buon gusto, nonché un pizzico di creatività.

La prima cosa da fare è cambiare il colore delle pareti, in modo da ottenere un’atmosfera differente, possibilmente più ricercata ed armonica. In caso di stanze piccole è bene scegliere colori chiari, come il giallo ed il rosa pastello, che consentono di illuminare gli ambienti e di donare una nota di dolcezza e di calore.

Nei locali ampi possono andare bene anche nuance più vivaci, ma senza esagerare, in modo da non creare confusione ed un effetto chiassoso. Sulle pareti bianche può essere interessante creare delle decorazioni, utilizzando delle mascherine stencil. In commercio se ne possono trovare di vario tipo. Tuttavia, con un po’ di pazienza si possono realizzare anche a casa.

Abbellire le pareti con dei quadri dipinti amano

Per rendere la casa più accogliente a volte basta aggiungere una tela dipinta a mano o delle opere ad olio, magari in forma di pannelli, così da creare delle vere e proprie composizioni. Se lo stile dell’appartamento è contemporaneo, non resta che scegliere quadri moderni per la casa, facendo attenzione ai colori riproposti, che devono intonarsi agli arredi degli ambienti di destinazione.

Per quanto riguarda i soggetti possono andare bene fiori, animali, paesaggi, scenari urbani o metropolitani. L’importante è riuscire ad esprimere la propria personalità e rendere i vari locali domestici più accoglienti. Hai paura che acquistare creazioni di questo tipo sia troppo costoso? Di norma l’arte non è a buon prezzo. Tuttavia, se si sceglie il fornitore giusto è possibile aggiudicarsi incredibili capolavori ad un piccolo prezzo. Bisogna però fare attenzione, in quanto è facile incappare in truffe o in malintenzionati.

Dedicarsi al fai da te ed al riciclo creativo

Nella maggior parte dei casi, per abbellire la propria abitazione non è necessario spendere una fortuna, ma solo aguzzare l’ingegno. Infatti, le vecchie forchette dimenticate in un cassetto della cucina possono trasformarsi in una pratica ed innovativa maniglia per porte o armadietti. Se lo spazio a disposizione è poco è consigliabile sfruttare le pareti per aggiungere delle mensole o degli scaffali.

Per la realizzazione non servono tanti elementi: soli alcuni pezzi in legno e qualche chiodo. Vuoi puntare a qualcosa di più originale? Allora i pallet sono la soluzione ideale, poiché anche semplicemente impilandone alcuni si possono creare delle comode sedute o addirittura un divano da posizionare in salotto.

E per il lampadario della sala? Che ne dici di qualcosa di eccentrico? In questo caso basta recuperare qualche lampadina ed una serie di rami. Utili sono anche le candele, ma soprattutto le piante, poiché consentono di donare colore ed allegria anche agli spazi più angusti. L’importante è posizionarle in maniera creativa, magari giocando con le altezze ed utilizzando contenitori e vasi colorati.