E-commerce: come gestire al meglio ordini e magazzino

Al giorno d’oggi aprire un e-commerce online è sicuramente una bellissima idea: sono infatti sempre di più le persone che scelgono di fare i loro acquisti in internet perché è comodo, facile e veloce. Tantissimi negozianti però sottovalutano la mole di lavoro che sta dietro ad un portale ce si occupa di vendite online e si ritrovano a non essere in grado di gestire ogni cosa al meglio. Gli ordini devono essere sincronizzati con il magazzino, in modo che le giacenze siano aggiornate in tempo reale. Questo è un aspetto fondamentale perché altrimenti si rischia di non riuscire più a soddisfare le richieste provenienti dall’e-commerce e ci si trova in un vero e proprio caos.

Per gestire al meglio gli ordini online e l’inventario del magazzino esistono diverse soluzioni: alcune più economiche e altre invece professionali. Vediamo nel dettaglio quali possibilità abbiamo e in quali casi conviene optare per l’una piuttosto che per l’altra. Tutto dipende dal volume di vendite, dal tempo che abbiamo a disposizione e dai nostri obiettivi. Se però oltre al nostro sito e-commerce vendiamo i prodotti anche su Amazon ed eBay conviene di gran lunga optare per un sotware gestionale professionale.

Inventario excel: la soluzione più semplice

Una delle soluzioni più semplici in assoluto per gestire le scorte di magazzino e aggiornare gli ordini in uscita e in entrata è Excel, un programma che conosciamo più o meno bene tutti quanti e che ci può fornire un valido aiuto. Se avete un pc, con ogni probabilità avrete installato anche il pacchetto Microsoft Office che comprende anche questo software. Online è possibile trovare diversi modelli di inventario excel gratis, già pronti per essere compilati e gestire il proprio magazzino al meglio.

Questa è la soluzione più semplice ed economica, ma i limiti non sono pochi specialmente per coloro che devono gestire gli ordini di un e-commerce. Il procedimento è piuttosto macchinoso, bisogna stare attenti a non commettere errori ma soprattutto se si devono aggiornare gli ordini di più negozi (e-commerce, Amazon, eBay e via dicendo) diventa davvero difficile starci dietro. Si dovrebbe infatti compilare un foglio per ogni shop online, il che renderebbe il lavoro davvero molto lungo.

Software professionale: la soluzione più efficiente

L’alternativa all’utilizzo di excel è un software professionale, che sicuramente comporta dei costi in più ma garantisce anche un risparmio di tempo e di energie notevole. Con un programma appositamente pensato per la gestione degli ordini e-commerce e del magazzino possiamo riuscire ad organizzare ogni cosa nel modo migliore, senza diventare pazzi o rischiare di commettere errori. Esistono software che permettono di sincronizzare più negozi, il che consente di risparmiare moltissimo tempo. Se per esempio abbiamo un e-commerce ma vendiamo i nostri prodotti anche su Amazon o eBay, possiamo gestire tutte le vendite con un unico programma senza dover aggiornare di volta in volta ogni singolo file. Si tratta di una soluzione senz’altro più professionale ed efficiente, che vale sempre la pena prendere in considerazione se si intende gestire un volume di vendite di un certo tipo.