Festeggiare i 18 anni: idee e consigli per celebrare la maggiore età

Compiere 18 anni non è una cosa da poco perché segna l’ingresso nella maggiore età. Dopo aver compiuto 18 anni si acquisiscono tutti i diritti e i doveri di un adulto e quindi segna un traguardo fondamentale che va celebrato di conseguenza. Chi dovesse ancora avere delle indecisioni in merito a come festeggiare. Legga subito i consigli che seguono che possono dare qualche spunto interessante per organizzare le feste 18 anni a Roma.

# 1 Il party itinerante

Chi cerca qualcosa di diverso dal solito per festeggiare i 18 anni, organizza un party itinerante. Vuol dire che no si passa l’intera serata nello stesso locale ma ci si sposta. È quindi possibile creare una festa che concilia tante cose insieme senza dover rinunciare a nulla. Chi è indeciso e non sa scegliere tra il party nel parco signorile, la serata in discoteca e la cena al ristorante non deve per forza rinunciarci ma può accorpare tutto quanto. Spesso si noleggia un pulmino per dirigersi tutti insieme alla prossima destinazione.

# 2 Al parco divertimenti

Un’idea per organizzare le feste 18 anni a Roma potrebbe essere quella di andare tutti insieme al parco divertimenti. Invece di festeggiare nel solito locale fino a notte, si può trascorrere la giornata al parco divertimenti con tutti gli amici. È una soluzione molto valida che garantisce il massimo divertimento a tutti gli invitati. Meglio fare un ingresso giornaliero quando ci sono anche eventi e serate per festeggiare tutto il giorno insieme agli amici.

# 3 A sorpresa

Le feste 18 anni a Roma possono anche essere organizzate a sorpresa. Questa volta è un po’ più complicato e si può fare solo se il festeggiato non ha intenzione di fare alcuna festa cioè non sta organizzando nulla per celebrare la sua maggiore età. Con un paio di amici e magari coinvolgendo amici e i genitori del neo maggiorenne, si può provare a sorprenderlo, portandolo nella location della festa a sorpresa con una scusa qualunque.