I prestiti veloci: uno dei prodotti più gettonati la cui richiesta è in aumento

I prestiti veloci sono certo uno dei prodotti più richiesti degli ultimi anni e lo sono stati ancora di più a seguito dell’emergenza che tutti abbiamo dovuto affrontare nel corso degli scorsi mesi. L’avvento del Covid-19 e di tutte le difficoltà che ha portato con sé hanno colpito in particolare le finanze all’interno delle famiglie e delle piccole imprese, che già se l’erano vista dura a seguito della crisi economica. La conseguenza di questo triste quadro è stato l’aumento vorticoso della richiesta di prestiti, in particolare di quelli chiamati “veloci” che, come s’intende dalla parola stessa, vengono erogati in tempi brevi, anzi brevissimi.

Questa forma di finanziamento personale normalmente non supera i 2 giorni lavorativi, se non meno (a volte si parla di 1 ora!), e rappresenta in tanti casi l’ancora di salvezza per la risoluzione di situazioni impreviste, quando non si ha l’opportunità di richiedere prestiti con il consono anticipo. Questa formula di prestito è l’ideale soprattutto per i giovani e per gli studenti, ma negli ultimi anni sono anche molte altre le tipologie di richiedenti.

Quali sono le condizioni di questi prestiti?

Con i prestiti veloci i richiedenti possono normalmente richiedere prestiti che vanno da 1.000 a 30.000 euro, anche se a volte è possibile trovare delle finanziarie che possono anche alzare questo tetto a importi decisamente superiori. Tutto dipende comunque dalla stabilità dell’istituto creditore e soprattutto dalla situazione finanziaria di chi richiede il prestito, cioè dalla sua capacità di rimborso.

La restituzione delle somme ricevute in prestito avviene, come in un normale finanziamento, in rate mensili che ammontano a quanto definito in fase di firma del contratto e per un periodo di tempo variabile. Più sarà comunque l’arco di tempo necessario per la restituzione, maggiori saranno gli interessi di debito, ovviamente. Le tipologie di prestiti sono diverse in base al tipo di richiesta e di richiedente: sul sito ilprestitoveloce.com è possibile trovare i riferimenti delle società più affidabili e scelte attualmente.

Non mancano prestiti dove c’è la possibilità di cambiare l’importo della rata, di saltare qualcuna, di estinguere con anticipo il prestito senza costi aggiuntivi.

Prestiti veloci: tante opportunità si trovano online

Quando si parla di “velocità” è chiaro che non può mancare la componente digitale che rende ogni genere di operazione o richiesta immediata e velocissima. Non è un caso se le più importanti società finanziarie concedono prestiti veloci via web. Questo canale, infatti, amplia l’offerta di accesso al credito e consente di tagliare i tempi di richiesta grazie a strumenti come la firma digitale e l’invio di documenti via internet.

Grazie alla richiesta di prestiti veloci online è possibile davvero ottenere un prestito nel giro di ore dalla richiesta e in maniera comodissima, senza doversi recare in alcun istituto fisico tradizionale. Per ogni dubbio o perplessità, comunque, anche nella presentazione della richiesta via web è possibile comunicare direttamente con il personale dell’istituto tramite chat o telefono, ricevendo una risposta immediata o comunque rapidissima, cosa necessaria ovviamente per velocizzare ogni qualsivoglia percorso burocratico.