Igiene orale e cura dei denti: chi sono gli specialisti migliori?

Lo gnatologo

Lo specialista in gnatologia è colui che si occupa della cura dall’occlusione mandibolare. Ci sono diversi eventi che possono determinare un disallineamento tra mandibola e mascella che poi no si chiudono più bene come dovrebbero. Si tratta di malformazioni congenite o anche traumi ed estrazioni scorrette dei denti. A volte si tratta di un problema asintomatico ma possono anche essere presenti mal di testa, dolori al viso, bruxismo e click mandibolare. La malocclusione deve essere corretta perché compromette la masticazione, la salute dei denti nonché crea dolori a tutta l’ossatura collegata cioè l’intero cranio.

Il dentista

Il dentista è lo specialista che si occupa dell’igiene orale nel suo complesso, nella sua totalità. Tutto ciò che concerne i denti è completo del dentista a Milano, il quale offre dei servizi per avere una bocca sana, oltre che un sorriso bello da vedere. il dentista si occupa di togliere le carie che purtroppo sono spesso indolori fino nel momento in cui i batteri non arrivano al centro del dente e entrano nel circolo sanguigno. Per tale ragione è bene fissare un appuntamento almeno una volta l’anno con il dentista a Milano in modo da bloccare sul nascere ogni piccola carie prima che sia troppo tardi. Se la carie è progredita troppo, allora si deve togliere il dente e infatti questo specialista si occupa anche di estrazioni.

L’ortodontista

Se il problema sono i denti non allineati allora serve l’intervento di un altro specialista delle cure odontoiatriche cioè l’ortodontista che realizza protesi su misura per sistema il sorriso. Oggi, ove possibile, si preferisce evitare l’uso dell’apparecchio che è anche molto difficile da pulire, soprattutto per i bambini che sono i soggetti che più ne fanno uso, aumentando notevolmente il rischio di carie. La tecnica dell’invisalign prevede l’uso di protesi mobili trasparenti che possono esser usate solo di notte per la correzione del sorriso in modo graduale, infatti queste vengono cambiate ogni 2 – 3 settimane fino ad arrivare alla posizione corretta.