La lavatrice perde acqua: che cosa fare

Tra i guasti più comuni e frequenti della lavatrice, ci sono le perdite di acqua. Se anche tu dovessi aver riscontrato questo problema, leggi di seguito alcuni consigli che possono aiutarti a non trovare più pozzanghere sul pavimento del bagno o della stanza della lavanderia.

Non sovraccaricare la lavatrice

Le lavatrici hanno una portata specifica che Non andrebbe mai superata. Se inserisci troppi anni interno del cestello della lavatrice, la centrifuga potrebbe no avviarsi proprio oppure far fuoriuscire un eccesso di acqua. Fai Quindi più attenzione carichi i panni nella lavatrice e se non fosse sufficiente prova a sentire il parere di un valido tecnico dell’assistenza e riparazione elettrodomestici a Milano.

Pulire il filtro

La lavatrice potrebbe perdere acqua per colpa di deposito di sporco localizzato all’interno del filtro. Questo componente ha proprio il compito di bloccare eventuale sporcizia e corpi estranei prima che l’acqua venga scaricata. Se però lo sporco si deposita, può ostacolare il naturale deflusso e causare una perdita di acqua.

Basta rimuovere il finito e pulirlo con attenzione per non avere più perdite. Se il problema dovesse persistere, bisogna contattare il tecnico dell’assistenza e riparazione elettrodomestici a Milano perché costruzioni di sporcizia potrebbe essere localizzata all’interno della lavatrice oppure dentro il tubo di scarico.

Dosare correttamente il detersivo

Moltissime persone credono sbagliando che usare molto detersivo aiuti a tenere i panni puliti. Non è affatto così perché risultato che si ottiene è un eccesso di schiuma. Una volta che la schiuma esce dall’oblò, del cestello, dal filtro etc. Dopo che finisce sul pavimento, le bolle scoppiano resta solo una pozzanghera di acqua.

Il problema dovrebbe risolversi da solo inserendo il giusto quantitativo di detersivo senza esagerare. Per capire quanto detersivo inserire, dovrebbero esserci delle tacche graduate. Se così non fosse, indicato il quantitativo esatto libretto di istruzioni che c’è una differenza sostanziale tra detersivo in polvere o liquido. Le pastiglie sono già preclusa nella quantità corretta e bisogna inserirne una e una sola direttamente all’interno dell’oblò.