Le vacanze con i bambini: tutto quello che serve

Quando arriva il momento di partire per le vacanze estive con i bambini, occorre esser certi di avere portato tutto quanto il necessario. I bambini hanno più valigie rispetto agli adulti perché bisogna prendere tutto quello che potrebbe servire, anche per le emergenze.

Se avete il dubbio di aver dimenticato qualcosa, allora provate a scorrere questa breve check list che può esservi di aiuto.

Vestiti, anche pesanti!

La prima valigia che dovete preparare per i piccoli è, ovviamente, quella dei vestiti. Portate con voi tutti i cambi necessari perché è facile che i bimbi si sporchino. Ricordate anche le calzature: le scarpe da ginnastica, le ciabatte e i sandali.

È vero che quando si va in vacanza ci si aspetta il bel tempo, ma i bambini, soprattutto se molto piccoli, hanno bisogno anche di indumenti pesanti. Se c’è un po’ d’aria nelle ore serali, vi conviene avere dietro una felpina che tenga al caldo. In base alle condizioni climatiche, dovete cambiare vostro figlio e quindi vi serve gran parte dell’armadio.

I giochi, anche per la spiaggia

Dopo aver preparato la valigia con tutti gli abiti che potrebbero servire, fatene un’altra con i giochi e altri dispositivi per l’intrattenimento dei più piccoli. Molti neo genitori fanno l’errore di lasciare a casa gran parte dei giocattoli e poi finisce che il bambino passa tutta la vacanza attaccato allo smartphone altrimenti non sta calmo.

È indispensabile predisporre delle alternative per il gioco, evitando l’uso di dispositivi elettronici che, secondo tutti i pedagogisti ed educatori, sono fortemente dannosi. Servono sempre album da colorare, matite colorate, palla, secchiello, annaffiatoio, palette, biglie, racchette, bambole, peluche, etc.

Il seggiolino

Ogni volta che affrontate un viaggio in macchina, per quanto breve possa essere, serve sempre il seggiolino. Alcuni fanno l’errore di pensare che non serva usare il seggiolino se i bambini hanno superato una certa d’età. Per garantire loro la sicurezza in caso di urto o incidente, ci vuole un seggiolino fino ai 12 anni circa.

Il seggiolino, infatti, è un dispositivo obbligatorio da avere a bordo per tutti bambini: dai 0 fino ai 12 anni circa. È una questione di sicurezza che non va mai sottovalutata. Scegliete il giusto seggiolino in base al peso e all’altezza del bambino, tenendo presente che, per fortuna, ci sono anche quelli multi categoria cioè che si adattano alle diverse fasi di crescita di vostro figlio. Fate click su www.seggiolinoauto.com per saperne di più.

Il kit medico

Preparate un piccolo kit d’urgenza che torna sempre utile quando siete in viaggio con i bambini. Non potete partire se prima non sistemate in una bella scatola, o un contenitore simile, prodotti di primo soccorso come cerotti, ovatta, disinfettante, tachipirina, antispastico, spray anti zanzare e così via.

Ovviamente, se il bambino dovesse seguire una terapia farmacologica precisa, partite con tutto l’occorrente già pronto senza rimandare l’acquisto dei farmaci al momento dell’arrivo perché con i bambini piccoli è sempre meglio essere preparati e non rimandare all’ultimo minuto.