Macchie rosse sul viso: cause, rimedi e prevenzione

Le macchie rosse sul viso possono presentarsi per diversi motivi, talvolta anche piuttosto banali, ma rappresentano sempre una fonte di disagio per chi ne soffre, considerando lo spiacevole effetto estetico che provocano anche sul volto più bello e perfetto.

Proprio in merito al fatto che le cause macchie rosse sul viso sono molteplici, e non semplici da individuare, prima di tutto sarebbe opportuno rivolgersi al proprio medico di fiducia o a uno specialista, evitando le soluzioni fai da te, che potrebbero ulteriormente provocare danni alla pelle. Tuttavia, spesso, con un po’ di attenzione, è possibile scoprire il motivo scatenante e porre rimedio, evitando quindi il peggioramento e la ricomparsa delle macchie in futuro.

Quando le macchie sono provocate da una reazione allergica

La presenza di macchie rosse piccole e pruriginose è dovuta nella maggior parte dei casi da un fenomeno di sensibilizzazione, quindi da un’allergia da contatto, provocata spesso da un cosmetico, un detergente, una crema o un prodotto per il make up.

Si consiglia quindi di verificare se le macchie compaiono dopo l’uso di un determinato prodotto, e di provare a ricorrere a cosmetici naturali e biologici, privi di conservanti e componenti chimici che possono scatenare allergie e irritazioni.

Non è raro che le macchie siano provocate invece da un’allergia di origine alimentare. Anche in questo caso è importante controllare se compaiono dopo avere consumato un particolare tipo di alimento: le fragole costituiscono un esempio tipico. Talvolta l’allergia può essere invece provocata dall’assunzione di un farmaco: qualora si avesse questo sospetto, è importante avvisare subito il proprio medico di fiducia.

Acne, rosacea, dermatiti e altre patologie della pelle

Se non si tratta di una forma allergica o di un’irritazione temporanea causata dal sole o dal freddo, le macchie rosse ricorrenti e durature possono essere dovute ad una patologia specifica della pelle. Le più frequenti sono la rosacea, che si manifesta con macchie diffuse soprattutto sulle guance e sul mento, l’acne, che provoca i fastidiosi brufoli caratteristici della giovane età, e altre forme di dermatite più o meno evidenti.

In tutti questi casi, è importante chiedere un consulto ad un dermatologo esperto, per evitare che il problema si aggravi, provocando lesioni permanenti o croniche. Qualsiasi patologia della pelle deve essere trattata con prodotti specifici, evitando al contempo l’uso di cosmetici e di prodotti detergenti troppo aggressivi.

In alcuni casi le macchioline rosse, piccole e piuttosto scure, sono provocate dalla rottura dei capillari che si trovano sotto la superficie della pelle, e si risolvono spontaneamente in pochi giorni.

Macchie sul viso provocate da altre patologie

Non è detto che le macchie rosse sul viso siano provocate esclusivamente da patologie e problemi della pelle, può accadere infatti che derivino da altri problemi, dalle difficoltà digestive, ai disturbi epatici o intestinali, alle vere e proprie intossicazioni.

In queste situazioni, per individuare la causa esatta, e di conseguenza la cura ideale, è necessario rivolgersi al proprio medico che, dopo una serie di accertamenti, provvederà ad indicare sia una dieta corretta che un’eventuale terapia farmacologica.