Metodo 40 – 80 per far durare di più la batteria dello smartphone: di che cosa si tratta

Anche a te sarà capitato più di una volta di trovarti fuori casa e avere il telefono smartphone scarico. Purtroppo, un uso continuo del dispositivo fa scaricare molto velocemente lo smartphone. Forse avrai già sentito parlare di metodo 40 – 80 o forse no. Per capire che cos’è e come funziona, leggi di seguito.

Introduzione

Uno dei principali problemi che chi ha uno smartphone conosce benissimo, è la poca durata dalla batteria. Spesso capita di dover ricaricare il telefono tutte le sere appena tornati a casa o addirittura più volte durante il giorno. Le persone che Hanno questo problema pensano sia colpa di un problema della batteria, motivo per cui si rivolgono al centro Di assistenza e riparazione iphone Milano pensando di doverla sostituire il pezzo. In realtà, non è esattamente così perché ci sono delle soluzioni per migliorare l’efficienza del dispositivo senza dover sostituire la batteria che una componente piuttosto costoso.

Il metodo spiegato nel dettaglio

Sebben le moderne batterie al litio siano sicuramente performanti e non hanno bisogno di particolari attenzioni, alcuni hanno notato migliori prestazioni facendo più attenzione ai livelli di carica. Se una volta si consigliava di scaricare sempre completamente la batteria prima di metterla in carica, oggi non è così. Invece di caricare il telefono fino al 100% prima di scollegarlo dalla presa di corrente, oggi si usa un altro metodo.

I numeri che danno il nome a questo nuovo metodo, cioè 40 e 80, fanno riferimento alle percentuali della carica del telefono smartphone. Ove possibile, l’ideale sarebbe caricare la batteria del cellulare fino all’80% senza arrivare al livello massimo. Una volta che il telefono smartphone si scarica arrivando al 40% di carica, bisognerebbe subito collegarlo alla presa di corrente.

In conclusione

In conclusione, si può affermare che non costa nulla provare Questo particolare sistema di ricarica per la batteria che molti confermano migliorare le prestazioni del telefono smartphone ed evitare di ritrovarsi puntualmente con il dispositivo scarico proprio nel momento in cui serve di più.