Parquet in legno: pregi e difetti da conoscere

Il legno la pavimentazione è in assoluto più utilizzata perché a tanti vantaggi in più che vale la pena conoscere. Per avere una panoramica più completa che permetta di scegliere con cognizione di causa, abbiamo pensato di dare qualche informazione in più riguardo anche i suoi punti di debolezza per avere sorprese.

Chi desidera conoscere tutto quello che c’è da sapere pavimenti in legno, basta che continui a leggere questa breve guida introduttiva perché intende fare un approfondimento serio e completo sull’argomento.

Punti di forza del parquet in legno

Quando si parla di pavimenti in legno, il parquet è quello realizzato con le diverse essenze per dare un’estetica davvero molto curata. Sono disponibili tantissime essenze di legno diverso perché ognuno possa trovare la soluzione che fa al caso suo. Le diverse essenze si possono dividere in base al loro colore: chiaro, rosso oppure scure. Esistono anche effetti come lo sbiancato e la anticato per creare una base che si desidera per lo stile d’arredo. Il legno si usa moltissimo per stili di arredo come quello classico che guarda più ai valori tradizionali ma anche altri arredi come quello rustico, lo shabby chic, con ispirazioni etniche ma anche moderno e al passo con i tempi secondo le ultime tendenze. La grande varietà di soluzioni presenti assicura che ognuno riescaa trovare la soluzione che stava cercando.

Oltre alla grande varietà di essenze disponibili, il parquet in legno ha la capacità di dare subito maggiore carattere e calore a un ambiente. Infatti, chi decide di posare un pavimento in legno caratterizza molto l’ambiente che diventa subito più clamoroso e accogliente rispetto a prima. Anche la stanza più anonima mamma posizionata nella casa, acquista immediatamente maggior valore. A tal proposito, un’abitazione che è pavimentata con vero legno, ha più sul mercato immobiliare.

I punti di debolezza

Per maggiore completezza, bisogna indicare anche quali sono i punti di debolezza delle pavimentazioni in legno vero. Il parquet in legno ha un costo maggiore perciò chi sceglie di pavimentare con questo prodotto deve pronto a sostenere una spesa piuttosto alta, soprattutto se sceglie i moderni listoni. Il legno non può essere usato in tutti gli ambienti della casa perché è pressoché vietato in tutti quegli ambienti dove si utilizza l’acqua come bagno, cucina, lavanderia etc.

Il legno ha bisogno di periodiche operazioni di manutenzione per mantenere intatte le sue caratteristiche nel corso del tempo. Bisogna utilizzare una cera per pavimenti che riporta il regno Anna suo splendore. Infine, bisogna anche considerare il fatto che il legno è suscettibile anche urti e graffi, soprattutto le tipologie più tenere. Chi in casa ha degli animali che potrebbero rovinare la superficie in legno, dovrebbe optare per soluzioni più resistenti. Ci sono tipologie di legno più dure che resistono meglio anhce all’elevato calpestio.

Se desideri avere ulteriori approfondimenti, vai su www.ideeincasa.it