Quale barbecue è migliore: elettrico, a gas o a legna?

Se volete tutto quello che serve per godervi le belle giornate di sole all’esterno, procuratevi il prima possibile un barbecue. Potete installarlo in giardino, sul terrazzo oppure sul balcone. Bisogna però pensare a quale tipologia possa venire incontro alle vostre preferenze. In questa breve lista confrontiamo le diverse tipologie per capire quale sia il migliore tra il barbecue elettrico, a gas oppure a legno. Sul portale dedicato www.atuttobarbecue.it potete fare confronti tra i modelli migliori e trovare quello che fa al caso vostro.

Barbecue a legna o carbonella

La tipologia più tradizionale di barbecue è sicuramente quello che funziona a legna oppure carbonella. Può essere realizzato in muratura oppure in metallo. In entrambi i casi, si pone sopra alla carbonella una griglia per cucinare carne, pesce, verdure. Potete utilizzare legna diversa per conferire un aroma particolare alle vostre pietanze. La grigliata con la carbonella è sicuramente un must! Quando si parla di grigliare, il barbecue con carbonella è quello che viene in mente a tutti.

Tenete presente che sono necessarie diverse ore per cucinare soprattutto se partite dalla legna. Per ridurre questo rischio, sarebbe opportuno utilizzare barbecue con coperchio. Inoltre, potrebbe essere pericoloso cucinare con fiamme vive. Servono anche grandi quantità di legna e carbonella per cucinare costringendovi a spendere parecchio. Inoltre, il barbecue a legna sprigiona fumo e cattivi odori che impregnano vestiti e capelli.

Barbecue a gas

Il barbecue che funziona a gas è una tipologia che utilizza una bombola oppure può essere allacciato alla rete domestica. In particolare utilizzando una tipologia con la bombola, potete spostare il barbecue in ogni zona del giardino. È sicuro cucinare con il gas e anche più veloce senza chi siano necessarie lunghe ore di preparazione. Questa tipologia molto per la pratica perché consente di cucinare per tante persone in tempi brevi senza attese lunghe che si protraggono fino a metà pomeriggio.

Esiste il rischio che le bombole si esauriscano all’improvviso lasciandovi senza combustibile per continuare la vostra grigliata. Ovviamente, come si fa la grigliata viene immediatamente il fuoco perciò questa tipologia potrebbero non soddisfare l’animale da griglia che è in voi.

Barbecue elettrico

Il barbecue elettrico è sicuramente una delle tipologie più pratiche che potete utilizzare per cucinare carne, pesce, verdure poiché basta inserire la presa nella corrente. È una tipologia che richiede quindi la corrente elettrica perciò spesso difficile da utilizzare negli spazi aperti. È però quello che fa per voi se non avete il giardino ma volete comunque una grigliata sul balcone oppure sul terrazzo.

Di solito, è anche la tipologia più facile da pulire poiché le parti sono rimovibili per essere inserite comodamente nella lavastoviglie. Si tratta di una tipologia piuttosto piccola che non è adatta per organizzare grandi grigliate. Inoltre, tenete presente che I consumi elettrici potrebbero salire. Infine, il risultato potrebbe non essere così soddisfacente se confrontato con le pietanze cucinate con il barbecue tradizionale.