Ratti e piccolo roditori: come si introducono in casa

I ratti e i topi che entrano in casa sono un problema non da poco perché sono difficili da mandar via e trasportano sporcizia, pidocchi e via dicendo. Avere un problema di ratti potrebbe addirittura passare inosservato fino a quando però diventa sempre più complicato agire. Vediamo però di capire come i ratti si introducono in casa in maniera da intervenire e bloccare ogni possibile via di ingresso.

Le prese d’aria

È obbligatorio negli ambienti dove si usano del gas metano avere delle prese d’aira verso l’esterno in maniera che evitare che gli ambienti si riempiano di pericoloso gas asfissiante e esplosivo in caso di perdita. Si tratta di una questione di sicurezza che però lasci via ai piccoli roditori per entrare in casa. Per evitarlo, Zucchet disinfestazione e derattizzazione consigli di sistemare del veleno e del repellente in corrispondenza di questi fori di areazione.

Si arrampicano

Non tutti sanno che i ratti si arrampicano e sono in grado di raggiungere anche i piani alti. Sono roditori davvero infimi che sfruttano qualsisia possibile via per entrare in casa alla ricerca di cibo e riparo. Basti pensare che per loro è facilissimo salire sui muri tramite le grondaie, entrandoci dentro oppure dall’esterno. Un metodo per impedire che i topi si arrampichino è usare le sagome di loro predatori naturali come gatti oppure uccelli rapaci da sistemare sui balconi o sul tetto. I roditori hanno comunque molto attenti e circospetti perciò evitano i luoghi dove avvertono la presenza di un predatorie. Per un effetto ancora maggiore si può usare l’urina di gatto e di volpe, prodotti di derattizzazione specifici, da usare lungo i muri di casa.

Crepe e fori

In pochi sanno che i topi e roditori hanno un corpo flessibile: dove passa la testa, poi riescono a far passare anche tutto il resto del corpo. Infatti, pensano anche negli spazi piccolissimi come crepe e fori in pareti, infissi, tetti, pavimenti. Meglio quindi fare un giro per l’esterno della casa con lo stucco a presa rapida in mano secondo gli esperti di Zucchet.