Settori in cui vengono usati I rulli di gomma

I rulli in gomma sono molto usati nell’industria e in rami molto differenti tra di loro. Con Italian Rubber Roller oggi vediamo a cosa servono e soprattutto come possono essere personalizzati in base alle singole esigenze.

Ciò che rende unici i rulli in gomma sono chiaramente tutti i dettagli che lo fanno un prodotto di assoluta qualità. Un rullo in gomma deve infatti rispettare i parametri di durezza, di durata e resistenza. Deve essere resistente sia al calore che ai solventi chimici, così come alle abrasioni. In base alla funzione che si necessita dobbiamo chiaramente scegliere un rullo piuttosto che un altro.

In quali settori possono essere utilizzati i rulli in gomma?

Si parla di utilizzi in diversi settori perché un rullo non va bene per tutto. In base all’uso che se ne deve fare, ecco che si modifica il rullo. Vi è una buona diversificazione dei materiali per esempio, così come delle misure. Tra i settori che usano maggiormente i rulli in gomma troviamo:

Agricolo: questi rulli sono creati per non aderire alla terra e per resistere agli agenti atmosferici visto che l’uso che ne viene fatto è unicamente all’esterno.

Tipografico e Flessografico: i rulli creati per questo ramo sono tanti. Si va da quelli inchiostratori a quelli bagnatori o anche macinatori. Ci sono anche i tirabozze per gli artisti e i rulli per le macchine flessografiche.

– Cartotecnica, legatoria e dopo stampa: in questo caso i rulli che vengono proposti sono quelli di caldatura, i rulli che servono per allargare e per incollare, così come i rulli per piegare, le ruote per il trasporto e anche i rulli per la plastificazione.

– Vetreria: nel settore della vetreria vengono offerti appositi rulli e ruote che permettono un più agevole trasporto delle lastre.

– Calzaturiero e pelletteria: in questo rampo il rullo spaccapelle è a dir poco indispensabile. Così come le ruote per il trasporto di grandi quantità di materia prima e articoli finiti.

– Legno: in questo settore i rulli vengono personalizzati per essere utili in caso di calibratura, verniciatura e levigatura, così come per la poter creare ruote adatte allo spostamento.

– Tessile: nel settore tessile i rulli servono per la colorazione del tessuto ma anche per il lavaggio a immersione dei rulli stessi nei bagni acidi, questo fa si che occorra un rullo altamente resistente. I cilindri poi servono anche per il trascinamento e la caldatura. Infine sono molto utili i manicotti allargatori.

– Conciario: nel settore conciario occorrono rulli per le rasatrici, per le depilatrici e per le scarnatrici. Ancora troviamo i rulli per la pressatura e quelli per le spaccatrici, per le slanatrici e per le smerigliatrici.

– Alimentare: nel settore alimentare i rulli e le ruote vengono realizzati con materiali certificati e possono essere fatti in gomma, il poliuretano e in silicone.

– Siderurgico: nel campo siderurgico i rulli diventano ruote utili per poter trasportare agilmente la lamiera e anche i vari manufatti in acciaio. I rulli devono chiaramente essere resistenti ai bagni acidi. Ancora i rulli possono essere usati per il decapaggio, la stagnatura, la zincatura e la verniciatura.