Tosaerba elettrico: i pro e i contro da considerare

Se avete una casa con un giardino di cui prendervi cura, un tosaerba è uno strumento di cui non potete fare a meno. Puntuale ogni stagione si ripresenterà, infatti, il momento di tagliare l’erba e avere lo strumento giusto sarà allora l’unico modo per non rendere l’incombenza più pesante di quanto sia già.

 

L’universo degli attrezzi da giardino, lo sapranno bene i più appassionati, è affollato e variegato. Per restare ai soli tosaerba elettrico ne esistono di modelli e prestazioni più diversi. Se la vostra scelta è ricaduta, però, sull’acquisto di un tosaerba elettrico (e ci sono svariati “posti” della Rete dove potrete lasciarvi confermare, grazie a recensioni e schede tecniche, in questa scelta), ci sono una serie di vantaggi e qualche piccolo inconveniente da tenere in considerazione.

 

Tosaerba elettrico: tutto quello che c’è da sapere

Un tosaerba elettrico è, innanzitutto, uno strumento adatto ai “beginners” e a chi si dedica per la prima volta al taglio dell’erba. Facile da maneggiare, leggero e trasportabile è ideale per cominciare o per chi lavora su piccoli giardini e prati domestici. Un attrezzo di questo tipo promette anche una buona facilità di manutenzione: tenere pulite ruote e lame da residui di erba o terreno che potrebbero farle arrugginire e comprometterne l’intera funzionalità è reso più facile, infatti, da scocche smontabili o parti a vista. Più in generale, comunque, un tosaerba elettrico consuma poco ed è il miglior compromesso che si possa ottenere tra il risultato perfetto di un giardino sempre in ordine e la facilità di utilizzo, da un lato, e l’economicità dall’altro.

 

Gli svantaggi hanno a che vedere principalmente con il tipo di alimentazione e i limiti a essa connessi e con i prezzi. Andando in ordine, al contrario delle altre tipologie (a scoppio, a batteria, etc.), un tosaerba elettrico, per quanto sciupi poco, può non essere adatto ai giardini di grosse dimensioni per la lunghezza limitata del cavo di alimentazione – per quanto ovviabile con soluzioni ad hoc. Un buon strumento di questo tipo, infine, può richiedere un investimento economico iniziale anche notevole, ammortizzato però dalla durata negli anni.