Trovare una escort a Roma: consigli e dritte per l’appuntamento perfetto

Stai cercando una escort per un incontro galante o erotico nella Capitale? Se un tempo era considerato un tabù, oggi fissare un appuntamento con una escort è diventata una cosa piuttosto naturale e sono davvero moltissime le persone che lo fanno. Certo, non è ancora una pratica che viene sbandierata ai 4 venti, ma basta andare in uno dei tantissimi portali di incontri online per capire quanto ormai quella della escort sia una professione diffusa! Non c’è niente di male nell’incontrare una bella donna, disponibile e attraente, ma se per te è la prima volta è normale avvertire un senso di imbarazzo o comunque di insicurezza.

Niente paura però: in questo articolo ti spiegherò come devi comportarti sin dal primo momento ossia come trovare la escort perfetta ed evitare brutte sorprese e come portare avanti l’appuntamento nel modo corretto. In questo modo non ti sentirai a disagio e anzi, sarai molto più sicuro di te!

Come trovare la escort perfetta nella Capitale

Esiste una escort perfetta? Certo che no! Ognuno di noi ha i propri gusti e per fortuna è così, perché altrimenti ci vorrebbero anni prima di riuscire ad incontrare la donna giusta! Al giorno d’oggi trovare un’accompagnatrice professionista non è affatto difficile e probabilmente lo saprai già: basta fare una rapida ricerca online per trovare moltissimi annunci escort su Roma e a quel punto non bisogna fare altro che scegliere quello che ci ispira di più!

Anche in questa fase, però, bisogna prestare attenzione ad alcuni dettagli perché altrimenti si rischiano brutte sorprese o comunque incomprensioni. Preoccupati di leggere bene l’annuncio: generalmente dovrebbe contenere una breve descrizione fisica, l’età, la città ed i servizi offerti. Questi non sempre sono indicati, quindi se non dovesse essere specificato nulla devi ricordare di chiedere quando fisserai l’appuntamento perché altrimenti rischi di prendere brutte sorprese. Non tutte le escort infatti sono disponibili a qualsiasi cosa, quindi vale sempre la pena accordarsi nei dettagli in anticipo. Ricordati anche di chiedere la tariffa, in modo da preparare una busta con il denaro da consegnarle appena la vedi.

Il primo appuntamento

Il primo appuntamento con una escort potrebbe rivelarsi un’esperienza del tutto nuova ed insolita per te, perché devi ricordare che un’accompagnatrice non è una prostituta. La differenza sta proprio nel tipo di approccio, perché una escort deve essere considerata come una donna di classe, anche se fa l’accompagnatrice di professione. Devi quindi riservarle una serie di attenzioni particolari, cercare di essere gentile e sfoderare tutto il tuo sex appeal.

Se vi siete accordati per un incontro erotico, questo non significa che devi passare subito al sodo: accoglila con eleganza e prepara un aperitivo per fare due chiacchiere, proprio come faresti in qualsiasi altro incontro con una ragazza. Non ti devi preoccupare troppo del sesso, perché se avete deciso che è così che deve terminare la serata sarà lei a preoccuparsi di tutto. È questo che distingue un incontro con una escort da quello con una qualsiasi altra donna: non rischi di ricevere un due di picche quindi puoi rilassarti e stare tranquillo, la serata andrà per il meglio sicuramente!