Viaggiare con il traghetto: come funziona ? non tutti sanno che

Un modo davvero molto semplice per viaggiare e raggiungere tutte le mete che volete, è prendere il traghetto. È un mezzo di trasporto davvero molto pratico che vi permette diversi vantaggi a cui forse non avevate ancora pensato. È tra le soluzioni di viaggio più pratiche e vantaggiose che ci sono perché hanno un costo economico e vi consentono di portare con voi l’automobile, come vedremo di seguito.

Che cosa serve per traghettare ?

Per viaggiare con il traghetto dovete preparare alcuni documenti. Oltre al ticket, è necessario avere sempre con voi un documento di identità (carta d’identità o patente di guida) in corso di validità, cioè non scaduto. Nel caso in cui il traghetto vi porti oltre i confini europei, dovete preparare anche i passaporti. Tutte le informazioni sui documenti che vi servono per viaggiare con il traghetto, le trovate anche nella mail di conferma che vi viene inviata al momento della prenotazione. Ricordate di prendere sempre visione delle avvertenze per il viaggio, onde evitare di avere sorprese e restare a terra.

Per i minorenni che viaggiano da soli, è necessaria l’autorizzazione scritta dei genitori. Per maggiore tranquillità, è consigliabile dare al ragazzo in viaggio anche le copie dei documenti di identità dei genitori. Nel caso di espatrio, servirà anche il passaporto che deve esser richiesto in anticipo alle autorità preposte. Lo stesso vale per i minorenni che viaggiano in gruppo, anche se accompagnati da un adulto.

Traghettare con l’automobile

Uno dei motivi principali che spinge sempre più persone a prendere il traghetto per raggiugere le mete delle proprie vacanze, è la possibilità di portare l’automobile. I traghetti permettono di caricare l’automobile così, una volta arrivati, non avete problemi di trasporto. Non solo, ma avere su un’isola l’automobile vi permette di spostarvi liberamente e andare alla scoperta dei luoghi che più vi interessano. Se prendete un volo, il treno o simili, non potete poi più spostarvi da dove siete. Per organizzare una visita come si deve, prendere la vostra macchina grazie al trasporto del traghetto e girate l’isola come preferite. È molto più divertente e appagante organizzare una vacanza che tocchi diversi punti di interesse; solo in tale maniera avrete la possibilità di conoscere meglio la zona dove trascorrete le vostre vacanze. Farete un viaggio più completo se decidete di raggiugere l’isola con il traghetto dove caricare anche la vostra automobile.

Nonostante la possibilità di caricare l’automobile bordo, non siete obbligati a farlo. Potete infatti prenotare il viaggio in traghetto solo per persone, senza alcuna vettura. Prenota subito il tuo viaggio sui siti comparatori di offerte come www.traghettifacile.it

Il carico e scarico delle vetture è un po’ lento e porta via del tempo al momento dell’imbarco e sbarco. Durante il viaggio sul traghetto, potete lasciare la vostra automobile parcheggiata nell’apposito stallo e andare a godervi la traversata. Per i viaggi più lunghi potete anche prenotare una cabina dove dormire. Ristoranti, piscine e altri servizi a bordo sono pensati per rendere il viaggio, seppur breve, molto piacevole e distensivo.