Super bonus fiscale del 110%: come funziona

Molti avranno sentito parlare di Super bonus fiscale del 110% ma non è chiaro come funzioni, come si accede e quali interventi siano coperti da tale detrazione. È arrivano il momento di fare un po’ di chiarezza per evitare di partire con un’idea sbagliata e scoprire che non si ha diritto proprio a niente!

Che cosa fare per avere accesso al super bonus fiscale

Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza: per avere accesso al super bonus fiscale del 110%. Anzitutto, è sbagliato pensare di riuscire a fare una ristrutturazione completa di casa praticamente gratis senza aprire il portafoglio. Il requisito per riuscirci è quello di migliorare la classificazione energetica di almeno due classi. Anche gli immobili vengono classificati rispetto all’efficienza energetica e per ricevere le detrazioni bisogna migliorare di almeno due classi.

Deve intervenire prima dei lavori un tecnico che certifichi l’attuale classe e poi deve rilasciare una seconda certificazione a lavori fatti per verificare di aver raggiunto l’obiettivo. Ovviamente, tutti gli interventi devono esser realizzati da personale specializzato e abilitato che rilascia correttamente la fattura.

Quali sono gli interventi coperti dalla detrazione fiscale

Sono coperti solo ed esclusivamente dalla detrazione fiscale quegli interventi che sono necessari alle migliorie dell’efficienza energetica. Infatti, si possono detrarre lavori come quelli che hanno a che fare con la sostituzione e il rifacimento degli infissi.

Di solito, quando il tecnico della installazione e assistenza Biasi a Roma interviene per sistemare una nuova caldaia a condensazione e i termosifoni nuovi del sistema termosanitario, questi sono interventi inclusi. Non basta però l’intervento del tecnico della installazione e assistenza Biasi a Roma poiché è indispensabile abbinare anche altri interventi per migliorare di due classi almeno.

Altri interventi possono avere a che fare con l’installazione del riscaldamento a pavimento. In generale, spesso si parla di realizzazione di un cappotto termico che è un classico intervento che rientra nel bonus. Si tratta di isolare meglio le pareti esterne per impedire la dispersione termica e mantenere intatta al temperatura tra le mura domestiche.

Potrebbero interessarti anche...