Perchè la caldaia perde acqua?

Siamo in estate e come è noto la stagione calda è un periodo propizio per occuparsi degli impianti in casa come quello cui appartiene la nostra caldaia, per non trovarci poi con brutte sorprese dell’ultimo minuto quando arriva il freddo.

 

Sul sito www.assistenzacaldaie-vaillant.com sono proposti servizi offerti da personale specializzato che può occuparsi del funzionamento, della manutenzione e di eventuali problemi connessi alle caldaie.

 

E’ infatti molto comune doversi trovare ad affrontarne malfunzionamenti o problematiche che coinvolgono la caldaia, soprattutto quando la si accende dopo molto tempo. Tra i fastidi che si riscontrano più spesso ci sono le perdite d’acqua.

 

Perché la caldaia perde acqua? Lo scopriamo subito in questo articolo informativo.

 

Le perdite d’acqua

 

Quando arriva l’inverno e andiamo ad accendere la caldaia oppure quando apriamo l’acqua calda, dopo un po’ potremmo notare la comparsa di uno spiacevole problema. Se guardiamo il pavimento infatti, possiamo notare che è bagnato con una vistosa macchia di acqua.

 

Al di sopra di esso pende la nostra caldaia per cui vuol dire che l’acqua proviene dallo strumento. Si tratta forse di un guasto di cui dobbiamo preoccuparci? Scopriamo tutto nel prossimo paragrafo.

 

Le cause

 

Le perdite di acqua da parte della caldaia sono molto comuni. Certo però questo non vuol dire che non siano un problema. Vedere una consistente fuoriuscita di acqua per terra non va bene oltre che essere pericolosa nel caso ci fossero prese elettriche vicino.

 

Le cause delle perdite d’acqua da parte della caldaia possono ritrovarsi nella pressione dell’acqua troppo elevata. Quando la pressione dell’acqua è troppo alta la valvola di sfogo fa uscire l’acqua per cercare di fermare l’incremento.

 

Per questo motivo ci ritroviamo con il pavimento bagnato, anche pericoloso perché, non vedendolo, potremo scivolare e farci male.

 

Come risolvere

 

Come risolvere il problema delle perdite d’acqua da parte della caldaia? Un rimedio può essere provare a far uscire l’acqua dai termosifoni svitando la loro apposita valvola. Si può anche provare a controllare i tubi, le guarnizioni e i raccordi.

 

Se le perdite si arrestano bene altrimenti sarà necessario rivolgersi a un tecnico specializzato.

 

Potrebbero interessarti anche...