Rottamazione auto: la procedura da seguire

La rottamazione di un veicolo consiste nella sua demolizione fisica e, al contempo, nella cancellazione dai registri pubblici PRA. Si tratta di una procedura ben precisa, che deve essere eseguita con la massima attenzione, per evitare irregolarità, possibili sanzioni o il continuo addebito delle imposte e del bollo.

 

Per rottamare un veicolo ci si può rivolgere al concessionario in cui si è acquistato quello nuovo, oppure ad un demolitore specializzato e autorizzato. È molto importante sincerarsi che si tratti di un operatore autorizzato dagli enti pubblici locali, poiché solo in questo modo sarà possibile ottenere il certificato di rottamazione ed essere in regola con la normativa.

 

Al fine di evitare problemi, la soluzione migliore è quella di rivolgersi al www.rottamazione-auto-roma.it, che provvederà a prendersi carico di tutto l’iter di demolizione, dallo smontaggio del veicolo, alla cancellazione dai registri, alla cancellazione dai registri PRA e relativa emissione del certificato di rottamazione.

 

I documenti necessari per procedere alla rottamazione dell’auto sono il libretto di circolazione e il certificato di proprietà del veicolo, oltre naturalmente ad un proprio documento di identità. Sarà il centro di rottamazione a consegnare la documentazione e le targhe agli uffici PRA locali, insieme alle targhe del veicolo da demolire

 

Cosa significa rottamare un veicolo e quanto costa

 

La rottamazione consiste, come abbiamo detto, nella demolizione fisica di un veicolo regolarmente registrato al PRA e nella sua cancellazione da tali registri. Il centro di demolizione provvede allo smontaggio del veicolo, separando i diversi materiali, con un riguardo particolare per tutto quanto sia riciclabile e per le sostanze tossiche, e allo smaltimento nelle discariche autorizzate.

 

Al contempo, provvede a consegnare agli uffici PRA la documentazione dell’auto e le targhe precedentemente rimosse. È importante tenere presente che solo gli sfasciacarrozze regolarmente autorizzati possono effettuare questo tipo di servizio. In genere, i costi della rottamazione riguardano lo smontaggio del veicolo, la demolizione, lo smaltimento dei materiali e le spese relative alla gestione della pratica.

 

Il centro rottamazione auto fornisce un servizio completo e accurato, dal ritiro del veicolo fino all’emissione del certificato di rottamazione, senza costi particolari ad eccezione dell’eventuale rimborso spese per l’uso del carro attrezzi.

 

Potrebbero interessarti anche...