Rimappare la centralina elettrica dell’auto

La centralina elettrica di un veicolo, diversamente da quanto accadeva in passato, oggi è un dispositivo molto complesso, che permette di controllare con precisione le principali funzioni del motore.

 

Precedentemente, con la centralina elettrica era possibile avere una visione delle prestazioni del motore in fase di accelerazione, oggi al contrario la maggior parte delle funzioni di un’automobile o di un veicolo alimentato a benzina vengono controllate e anche modificate attraverso la procedura di mappatura della centralina elettrica.

 

Questo permette di conservare a lungo le migliori prestazioni del motore e di proteggerlo dai danni dovuti all’usura. Per ottenere questo risultato è comunque molto importante svolgere periodicamente un lavoro di rimappatura della centralina elettrica, ovvero di controllo e di eventuale modifica dei parametri.

 

Si tratta di un’operazione relativamente complessa, che deve essere effettuata esclusivamente da parte di tecnici qualificati, che si avvalgono di software e applicazioni apposite per la diagnostica e per la rimappatura di ogni singolo elemento.

 

Grazie a questo tipo di intervento, è possibile preservare uno stato eccellente del motore e migliorarne le prestazioni. La rimappatura della centralina può essere necessaria nel momento in cui si notassero spie luminose anomale sul display di controllo dell’auto, oppure un evidente calo delle prestazioni o un’anomalia di funzionamento.

 

É inoltre un’operazione fondamentale da effettuarsi in occasione delle revisioni periodiche obbligatorie, al fine di controllare le emissioni di scarico dell’auto e valutarne la conformità alla normativa.

 

Un centro specializzato nella mappatura centraline a Brescia permette di richiedere il servizio completo di rimappatura e controllo e di ripristinare o modificare i parametri della centralina nel pieno rispetto della normativa di riferimento.

 

Ecco come procedere con la rimappatura della centralina

 

Come abbiamo detto, la centralina elettrica dell’auto funziona in relazione alla presenza di una serie di sensori che raccolgono e inviano i dati dalle varie parti del motore e dai componenti controllati elettronicamente. Utilizzando applicazioni particolari, che consentono di connettersi e di interagire con la centralina, è possibile verificare i parametri ed eventualmente modificarli.

 

Questo consente quindi di mantenere il motore sempre in ottime condizioni, attenendosi al contempo alle disposizioni di legge.

Potrebbero interessarti anche...